Verrà il giorno in cui…

verrà il giorno in cui

Sei all’interno di un flusso inarrestabile, che sta innalzando le vibrazioni di tutto ciò che vedi intorno a te.
Non si fermerà, non è possibile fermarlo in alcun modo, e hanno ragione coloro che dicono che nulla sarà come prima. Verrà il giorno in cui la verità sarà così palese che non servirà più che qualcuno te lo ricordi, perché ti renderai conto di essere già a destinazione.

Puoi decidere di assecondare il flusso o andargli contro. Ma nel secondo caso preparati ad essere travolto, dato che sarebbe come tentare di arrestare con la mano un treno in corsa.
Forse mai prima d’ora l’umanità aveva assistito ad un cambiamento così radicale, e tu ne sei parte.

Anzi, ne sei l’arteficie.

Il cambiamento prevede lo sgretolamento di tutto ciò che davi per scontato solo qualche mese fa. Mai prima d’ora sta risultando chiaro agli occhi di tutti quanto la vibrazione abbia un’importanza primaria nel tenere unite o separare le persone.

Così dentro, così fuori

Se prima di questo periodo non era così evidente il significato di questa massima, ora è davanti agli occhi di tutti il fatto che il cambiamento che sta avvenendo al nostro interno si ripercuote in modo evidente anche all’esterno.

Il mondo è perfetto, come ho più volte affermato, e la perfezione si manifesta attraverso l’esatto sincronismo tra ciò che accade dentro di noi a livello animico e ciò che accade all’esterno.

Stiamo per entrare in un nuovo mondo, in cui la parte vecchia di noi, quella rappresentata dalle persone che appaiono addormentate ai nostri occhi pian piano scompariranno, per far posto ad una nuova generazione di persone, necessariamente allineate con il nuovo paradigma mondiale.

Ma non sta accadendo là fuori, nulla accade là fuori. E’ un cambiamento interno, che sta producendo i suoi effetti anche nel mondo apparente, quello che sembra esterno a noi, ma che altro non è che un riflesso di ciò che siamo dentro.

E’ tutto già accaduto

L’esito è scontato, non può essere diversamente. E’ scontato perché nel campo delle infinite possibilità è tutto già accaduto, il tempo è solo la distanza che separa ciò che siamo da ciò che crediamo di essere. Siamo già a destinazione, e da questa verità deriva l’innegabile certezza che tutto sta tramando affinché questo fatto sia sempre più evidente.

Non è vero che ci sono persone che entreranno nel nuovo mondo e altre che non vi entreranno, è solo l’ego che ci fa credere nell’esistenza di qualcuno separato da noi. Quello che sta accadendo è che stiamo perdendo parti di noi stessi che non ci appartengono più, e quelle parti sono rappresentate dalle “persone” che vediamo là fuori perdersi in questo caos e venirne travolte.

Abbracciamo questo cambiamento e lasciamo andare senza giudizio tutti coloro che si allontaneranno dalla nostra vita. Sono parti di noi stessi che non ci appartengono più, e che per effetto della diversa frequenza vibratoria non hanno più alcuna possibilità di materializzarsi nella nostra vita.

Non mollare mai

Perderemo lungo la strada molti amici, forse anche parenti, ma è quello che deve accadere, in perfetta sincronia con la perfezione di questo mondo di cui siamo gli unici e soli artefici. Resisti, non abdicare. Il cambiamento richiederà dei sacrifici, perché quel vecchio mondo farà di tutto per sopravvivere ed emarginare il nuovo che sta emergendo.

Non mollare, perché come ho appena detto la vittoria finale è scontata, anzi è già avvenuta. Sta a te far sì che sia la nuova realtà che andrai a sperimentare.

Capisci l’importanza del compito che ti è stato affidato?

Stai osservando intensi cambiamenti che stanno avvenendo al tuo interno, effetto di una inarrestabile transizione verso un mondo d’amore e di elevata consapevolezza, e verrà il giorno in cui la verità sarà così palese che non servirà più che qualcuno te lo ricordi, perché ti renderai conto di essere già a destinazione, e di non esserti mai allontanato da chi-sei-veramente.

Paolo Marrone


Se vuoi ricevere i miei post nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter cliccando il pulsante che trovi in basso nella pagina. Grazie.




Guarda la lista dei libri consigliati

Informazioni su Paolo Marrone

Da anni si occupa dello studio delle vere leggi dell’Universo, attraverso la riscoperta dei profondi legami esistenti tra le antiche dottrine orientali e le più recenti scoperte nel campo della fisica quantistica. Ha intrapreso da tempo un percorso di crescita personale attraverso la partecipazione a scuole dei migliori coach a livello mondiale, come la School of Enlightenment di Ramtha, la Mastery University di Anthony Robbins e il Quantum Leap di T. Harv Eker, solo per citare le più importanti, e ama condividere le sue scoperte e le sue riflessioni su questo blog. E’ anche co-autore di “La via della Creazione Consapevole” e autore de "Il monaco che non aveva un passato".
Questa voce è stata pubblicata in Crescita personale, Crescita spirituale e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra mancante: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.