La vera natura della Legge di Attrazione

Legge di Attrazione e Amore IncondizionatoSiamo sempre stati portati a credere di poter attrarre a noi solo quello che in qualche modo ci ‘meritiamo’. Non esiste invece alcun limite, e questo articolo spiega perché.

Con questo articolo desidero continuare la serie di post nei quali spiego che non esiste alcun limite fisico a quello che possiamo ottenere.
Come ho più volte detto in questo blog, infatti, siamo esseri Divini dotati di libero arbitrio che hanno deciso di incarnarsi su questo piano per avere esperienza della loro divinità, passando attraverso uno stato di non-divinità.

Questo vuol dire che, anche se non lo sappiamo, possediamo in realtà tutti i poteri per avere o diventare qualsiasi cosa. Il problema è proprio rappresentato dal fatto che non siamo coscienti dei nostri poteri, e a causa dell’illusione di essere separati da un Universo che ci appare esterno a noi e ostile, non crediamo di poter realmente veder realizzato qualsiasi nostro desiderio.

Abbiamo infatti tutti la sensazione che esista qualche forza esterna a noi che possa decidere quale desiderio meritiamo di realizzare. Questo pensiero comune lo abbiamo ereditato da tutti i condizionamenti ricevuti fin da bambini.
Siamo sempre stati portati a pensare infatti che non tutto possa essere raggiunto nella vita, che bisogna guadagnarsi col sudore qualsiasi ottenimento, e in base a certi insegnamenti religiosi ci hanno fatto credere nell’esistenza di un Dio esterno a noi che da lassù ci giudica e decide se ascoltare o meno le nostre suppliche.

Non è così. E’ duro cambiare credenze che ci sono state imposte dall’esterno fin da quando eravamo bambini, quando cioè non avevamo gli strumenti per decidere se quello che ci veniva detto rappresentava davvero la verità per noi. Il problema è che tutto ciò che abbiamo accettato come verità sta ora condizionando pesantemente la nostra esistenza.

In questo articolo desidero mostrarvi un aspetto della questione legata al funzionamento della Legge di Attrazione che forse non avevate mai preso in considerazione.

L’Universo è Amore Incondizionato

Partiamo dal presupposto che il Dio iracondo che giudica il nostro operato non esiste affatto. E’ una pura invenzione delle diverse religioni, che hanno usato l’immagine di un Dio giudicante e vendicativo per loro esclusivo uso e consumo. Il giudizio è una caratteristica esclusiva dell’uomo, e come è logico che accada, abbiamo proiettato questo nostro aspetto nel Dio di quasi tutte le religioni.

Dio è tutto ciò che esiste, di visibile e invisibile. Potete chiamarlo Uno, o Universo, scegliete voi, ma come ho più volte detto in questo blog non mi soffermerò sui termini usati, dato che la cosa davvero importante sono i concetti. Noi stessi facciamo parte di quell’Uno, rappresentandone una delle tante espressioni.

L’idea che voglio esporvi in questo articolo viene da una riflessione letta in un libro di Ramtha. La sua illuminazione infatti ebbe luogo osservando il Sole, che tutte le mattine, inesorabilmente, sorge di nuovo all’orizzonte. Lo fa sempre e comunque, indipendentemente da cosa possa essere successo di bello o di brutto sulla Terra.
E lo stesso vale per la Luna, le stelle, ma anche per l’aria, il vento, gli uccelli e qualsiasi altra bellissima espressione dell’Universo.

Ramtha allora si rese conto che la natura è la perfetta espressione del Dio che rappresenta, perchè tutto ciò che esiste ci viene semplicemente donato, sempre e comunque, indipendentemente da quello che potremmo aver fatto. Il Sole non ci chiede nulla in cambio. Non si chiede se meritiamo la sua luce prima di sorgere, e così pure fa la Luna con tutte le stelle. Ecco allora che ci rendiamo conto che l’Universo è l’espressione dell’Amore Incondizionato di Dio nei confronti delle sue Creazioni.

L’Amore dona e unisce

Per completare il nostro ragionamento vediamo in dettaglio cos’è l’Amore Incondizionato.
Tutti sapete che l’Amore è l’opposto della paura, e mentre la paura divide e allontana, il vero Amore è una forza che semplicemente dona e unisce tutte le cose, e lo fa in modo incondizionato, senza cioè giudicare o chiedere nulla in cambio.
Ma riflettiamo un attimo sulle parole dona e unisce.

Il tema centrale di questo articolo è la Legge di Attrazione, e voi tutti sapete che questa legge esiste perchè viviamo di fatto in un Universo attrattivo, dove cioè le cose simili si attraggono. Tutti sappiamo infatti che in base alla Legge di Attrazione il pensiero, che è una forma di energia, riesce ad attrarre a sè per risonanza altri pensieri simili. Così come il Sole non si chiede se meritiamo la sua luce, così la Legge di Attrazione unisce le cose simili e ci dona incondizionatamente la materializzazione dei nostri pensieri.

Ecco che siamo allora arrivati a spiegare il titolo di questo articolo. Forse non ci avevate mai pensato, ma di fatto la Legge di Attrazione e l’Amore Incondizionato sono due aspetti della medesima cosa. Possiamo affermare senza ombra di dubbio che la Legge di Attrazione, in base alla sua capacità di donare e unire, “è” Amore Incondizionato.
Smettiamo allora di pensare a qualcosa o qualcuno che giudica le nostre richieste, e rendiamoci conto che l’unico ostacolo all’ottenimento dei nostri desideri siamo soltanto noi, con i nostri miseri pensieri di paura, scarsità e inadeguatezza.

Legge di Attrazione e Amore Incondizionato sono la stessa cosa, e lo voglio ribadire ancora una volta attraverso le bellissime parole di Ramtha:

“Infatti l’Amore di Dio chiamato Vita, Ti è stato sempre dato.
Nonostante tutte le Tue esperienze miserabili, il sole esce
ancora e balla nei cieli. Le stagioni vengono ancora e vanno.
Gli uccelli silvestri volano ancora verso il cielo del nord.
E l’uccello notturno ancora protesta pubblicamente nella notte
mentre Tu chiudi i battenti della tua stanza. È nella continuità
di Tutte queste cose che, se guardi, ti renderai conto del
perdono e l’eternità che la Vita Ti ha concesso sempre.”


Se vuoi ricevere i miei post nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter cliccando il pulsante che trovi in basso nella pagina. Grazie.


La Realtà Ultima

Guarda la lista dei libri consigliati

Come Creare il Proprio Destino Book Cover Come Creare il Proprio Destino
Paramhansa Yogananda
Maestri Spirituali
Ananda Edizioni
2011
12,5x17
157

I segreti del karma e della reincarnazione.

Quanto nella nostra vita è già fìsso e immutabile, per sempre segnato da un destino a volte cieco e capriccioso, e quanto invece possiamo cambiare con la nostra volontà e le nostre azioni? Possiamo davvero creare un futuro migliore?

Il grande maestro indiano Paramhansa Yogananda, autore del famoso classico spirituale Autobiografia di uno yogi  ci offre affascinanti risposte, svelandoci alcuni dei più profondi misteri dell'esistenza.(Continua)

Info su Paolo Marrone

Da anni si occupa dello studio delle vere leggi dell’Universo, attraverso la riscoperta dei profondi legami esistenti tra le antiche dottrine orientali e le più recenti scoperte nel campo della fisica quantistica. Ha intrapreso da tempo un percorso di crescita personale attraverso la partecipazione a scuole dei migliori coach a livello mondiale, come la School of Enlightenment di Ramtha, la Mastery University di Anthony Robbins e il Quantum Leap di T. Harv Eker, solo per citare le più importanti, e ama condividere le sue scoperte e le sue riflessioni su questo blog. E’ anche co-autore di “La via della Creazione Consapevole” e autore de "Il monaco che non aveva un passato".
Questa voce è stata pubblicata in Legge di Attrazione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a La vera natura della Legge di Attrazione

  1. manuela schneider scrive:

    Grazie paolo , leggo con piacere cio che scrivi imparo e rifletto ….la consapevolezza e’ contagiosa per fortuna!!!

  2. Bellissimo questo articolo

    ecco spiegato tutto…..se pensiamo di meritare poco avremo poco

  3. Carla scrive:

    Può parlarci delle fiamme gemelle? Come si riconoscono?
    Grazie

  4. Marcello Draghi scrive:

    Egr. Sig. Paolo
    Vorrei sapere che lavoro fa’ e se con la consapevolezza di essere Dei con veri superpoteri aiuta anche dal punto di vista pratico, ossia:
    “Se spiegasse alla mia ex-moglie come vivere senza l’assegno di mantenimento attraendo a Se cio’ di cui necessita potrebbe convincerLa a rinunciarvi?”
    Cordiali Saluti

    P.S. :

  5. ADELE scrive:

    Salve Sig.Paolo, condivido pienamente tutti i suoi concetti,ho avuto il privilegio di conoscere la legge dell attrazione nel 2009,fantastica liberazione!Sopratutto ho provato sulla mia pelle cosa si prova vedere e sentire l effetto di questa semplice verità nella mia vita,legati alla gratitudine ,il perdono e l amore che essa include.Adesso le chiedo un piacere;in una scala da 1a10 ,sono arrivata a otto,(questo in senso figurato x spiegarmi meglio)mi sono arenata nella mia INSICUREZZA interiore.è come un incantesimo,ingarbugliata e avvolta da una pianta cespuglio,con i suoi rami morbidi con foglioline attaccate mi tiene prigioniera,avvolta stretta.Questo cespuglio è nel bosco,al mattino soleggiato,pomeriggio silenzioso,la notte buia e umida,con la Paura come compagna,seduta a farmi compagnia.VOGLIO LA SICUREZZA INTERIORE.VOGLIO LIBERARMI DAI RAMI DI QUEL CESPUGLIO,VOGLIO USCIRNE.Tutti grandi LEADER, STEVE JOBS,p.es. hanno avuto delle idee folli;questa è la mia FOLLIA,grata di parlarne a LEI. Con immensa gratitudine LA RINGRAZIO DI ESSERCI INCONTRATI. DY DY

    • Paolo Marrone scrive:

      Carissima Adele, quella paura è solo un aspetto di te stessa che aspetta solo di essere riconosciuto. Finchè lo negherai e tenterai di respingerlo non ci riuscirai, perchè darai a quella paura ancora più energia. Osserva la tua paura in modo distaccato, senza immedesimarti nella persona che prova paura. Osserva quelle sensazioni come se non fossero tue, come se fossi uno scienziato che osserva un esperimento. L’osservazione distaccata scioglierà quella paura come neve al sole. Durante l’osservazione prova anche ad amare quella sensazione. Benedicila e lasciala fluire in te senza alcuna resistenza. Vedrai che inizierai ben presto a sentirti molto meglio. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra mancante: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.