Guarire se stessi. Ora è possibile con l’EFT

Guarire se stessiL’EFT è una tecnica molto efficace per guarire se stessi con il solo uso delle mani. Scopri come fare in questo video

Oggi è possibile guarire se stessi da una moltitudine di disturbi, sia fisici che emotivi, semplicemente utilizzando una tecnica chiama EFT (Emotional Freedom Techniques). Questa tecnica permette di guarire se stessi attraverso il semplice picchiettamento di alcune parti del corpo con le dita delle mani.

EFT è una tecnica innovativa che che fa capo alla Psicologia Energetica, una nuova corrente psicologica pressoché sconosciuta in Italia, ma sempre più praticata nei paesi anglosassoni.

Spesso si sente parlare di tecniche per guarire se stessi, magari attraverso l’alimentazione, o complessi esercizi fisici, ma nessuno tra quelli visti finora a mio avviso è più semplice, innocuo ed efficace dell’EFT.

Naturalmente è facile essere scettici di fronte a certe tecniche per guarire se stessi, ma questa volta si può affermare che il metodo ha delle solide basi teoriche, coniugando alcune tecniche psicoterapeutiche con i principi dell’agopuntura e della kinesiologia applicata.

La teoria

L’EFT nasce nel 1995, e i principi teorici su cui si basavano le spiegazioni date inizialmente sono via via stati sostituiti da principi più moderni e plausibili. La spiegazione comunemente accettata oggi parte dal presupposto che il corpo umano è attraversato da innumerevoli “vie energetiche” che interagiscono con le nostre cellule, organi, e persino pensieri e sentimenti. Chi legge abitualmente questo blog sa che la mente ha un ruolo determinante nel creare la nostra realtà, salute fisica compresa.
Queste cosiddette “vie energetiche” sono costantemente attraversate da flussi di energia che vanno ad alimentare tutte le cellule del nostro corpo. Quando una o più di queste vie sono per così dire “ostruite”, generalmente a causa di pensieri o atteggiamenti negativi, allora il flusso di energia viene ostacolato nel suo normale fluire, e di conseguenza alcune parti del corpo ne risentono, manifestando un malessere, che come abbiamo detto può essere indifferentemente fisico o psichico.

Intervenendo su alcuni punti del nostro corpo che si trovano nelle intersezioni di queste vie energetiche è possibile ripristinare il normale flusso di energia, riportando quindi il corpo al suo normale funzionamento.
Una tecnica famosissima per intervenire su questi punti è l’agopuntura, tecnica millenaria inventata in Cina. Questa tecnica, però, sebbene efficace, non può essere utilizzata senza l’ausilio di personale specializzato, e solo attraverso appositi aghi preparati ad arte per questo scopo.

Grazie all’EFT è possibile oggi guarire se stessi intervenendo su questi punti sensibili del corpo semplicemente utilizzando le dita della propria mano, quindi in completa autonomia, in modo non intrusivo e soprattutto senza l’utilizzo di alcuno strumento specifico.

La pratica: guarire se stessi con l’EFT è molto semplice

La tecnica è davvero alla portata di tutti. Come abbiamo detto infatti si tratta di picchiettare alcuni punti specifici del proprio corpo (soprattutto testa viso e collo) con le dita della mano.
La tecnica prevede che durante questi picchiettamenti si ripetano alcune frasi specifiche inerenti il problema da risolvere, del tipo:
Anche se ho il problema X… io mi amo e mi accetto comunque“, oppure
Anche se ho il problema X… è bello sapere/sentire che ho tutte le risorse per cambiare“.

A differenza dell’agopuntura, dove il paziente “subisce” passivamente l’applicazione degli aghi, e la sua mente è libera di vagare ovunque, nell’EFT il paziente svolge un ruolo attivo, sia fisico (attraverso il picchiettamento) sia mentale (attraverso la ripetizione delle frasi). Questo permette di avere una maggiore focalizzazione sulla risoluzione del problema, e quindi di essere a mio avviso molto più efficaci nel guarire se stessi.

Allora cos’altro aspetti? Guarda il video gratuito con le spiegazioni di Andrea Fredi, uno dei massimi esperti di EFT in Italia, e poi per approfondire la tecnica e scoprire in dettaglio tutti i suoi segreti, ti consiglio di leggere il libro “EFT – L’Arte della Trasformazione“, con un bellissimo DVD allegato che contiene spiegazioni approfondite ed esempi di applicazione della tecnica.
Buona visione.

Paolo Marrone


Se vuoi ricevere i miei post nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter cliccando il pulsante che trovi in basso nella pagina. Grazie.


La Realtà Ultima

Guarda la lista dei libri consigliati

EFT - L'Arte della Trasformazione (con DVD allegato) Book Cover EFT - L'Arte della Trasformazione (con DVD allegato)
Andrea Fredi
My Life Edizioni
2009-2012
14,5x21
220

EFT (Emotional Freedom Techniques) spicca nel panorama internazionale delle tecniche di guarigione e auto-guarigione per la semplicità ed efficacia del metodo.

Data la premessa "... se un problema è energia perturbata" la soluzione è "riportare in equilibrio il flusso di energia".

E se può sembrare troppo bello per essere vero, è sufficiente leggere il libro per scoprire la semplicità del funzionamento e rendersi conto della sua efficacia. Andrea Fredi vi spiega infatti come agisce EFT, quali sono i processi di applicazione e gli obiettivi che si possono raggiungere nel quadro della crescita personale... (Continua)

Informazioni su Paolo Marrone

Da anni si occupa dello studio delle vere leggi dell’Universo, attraverso la riscoperta dei profondi legami esistenti tra le antiche dottrine orientali e le più recenti scoperte nel campo della fisica quantistica. Ha intrapreso da tempo un percorso di crescita personale attraverso la partecipazione a scuole dei migliori coach a livello mondiale, come la School of Enlightenment di Ramtha, la Mastery University di Anthony Robbins e il Quantum Leap di T. Harv Eker, solo per citare le più importanti, e ama condividere le sue scoperte e le sue riflessioni su questo blog. E’ anche co-autore di “La via della Creazione Consapevole” e autore de "Il monaco che non aveva un passato".
Questa voce è stata pubblicata in Autoguarigione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra mancante: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.