Fai finalmente funzionare la legge di attrazione e vivi senza limiti

senza limitiLa legge di attrazione non funziona se prima non ripulisci il tuo inconscio dai ricordi del passato. Raggiungi il punto zero per vivere senza limiti.

Quanti di voi hanno visto il film “The Secret”, letto una moltitudine di libri sulla legge di attrazione e magari anche seguito più di un seminario sull’argomento, ma poi provando ad applicare tutti i metodi appresi non è semplicemente successo nulla?

Vedo una selva di mani alzate.
Il motivo è molto semplice. Otteniamo dall’Universo quello che è impresso all’interno del nostro inconscio, e la parte conscia non ha praticamente alcun effetto sugli avvenimenti della nostra vita.
Volete vivere senza limiti la vostra esistenza? Smettete di rincorrere i guru che vi promettono di poter realizzare qualsiasi cosa con la sola forza dell’immaginazione, o scrivendo qualche frase su di un foglio di carta.

Ma prima dobbiamo capire bene cosa vuol dire vivere ‘senza limiti‘.
Non è come vi hanno fatto credere, non possiamo ottenere quello che desideriamo a livello conscio, ma solo quello che è allineato con il nostro ‘essere’. Insomma, dobbiamo prima di tutto essere quello che desideriamo diventare. Ma cosa vuol dire questo?
Solo quando le tre parti che costituiscono il nostro essere, e cioè il nostro inconscio, la parte conscia, e il nostro Verò Sè (chiamato anche superconscio) sono allineati verso lo stesso scopo, allora la nostra vita davvero inizia a ‘girare’ bene e il termine vivere senza limiti diventa una possibile realtà.

Dovete comprendere che il nostro Vero Sè ha accesso a tutta l’infinita potenza creatrice dell’Universo. Andatevi a rileggere questo mio articolo per capire cosa intendo per potenza creatrice. In quell’articolo spiegavo che nulla per l’Universo è impossibile, e noi possiamo attingere a volontà da questa forza incredibile per ottenere una vita senza limiti.
Ma come? Solo quando tutte e tre le componenti del nostro essere saranno allineate vero lo stesso scopo, cioè verso il compimento della missione che ci è stata assegnata in questa vita.

Ok, ma ora vediamo come stanno realmente le cose.
Che vi piaccia o no, il vero protagonista è il nostro inconscio, che è costantemente connesso con il Superconscio e fa continue richieste, che vengono regolarmente esaudite dal nostro Vero Sè. E’ questa la parte che entra in gioco quando diciamo che attiriamo a noi quello in cui crediamo. Crediamo realmente solo quello che è impresso nel nostro inconscio, e di conseguenza creiamo il mondo a ‘nostra immagine e somiglianza’. Questa è la vera essenza della legge di attrazione, ma pochi lo sanno, e forse nessuno ve lo ha mai detto.

Ripuliamo l’inconscio per avere una vita senza limiti

Allora cosa fare? Visualizzare ville con piscina e macchine costose senza essere intervenuti in qualche modo sul proprio inconscio è del tutto inutile. Dobbiamo ripulirlo dal rumore, che è rappresentato dal peso dei nostri ricordi, colpe, rimorsi, ecc. in modo da eliminare le interferenze del passato. Chi non fa questo indispensabile lavoro su di sè continuerà inevitabilmente a trascinare il passato nel proprio futuro.
I ricordi sono come un programma che è stato impresso nell’inconscio da tutte le nostre esperienze passate e da tutto ciò in cui abbiamo creduto fin da bambini.
E’ solo un programma, e come tale non può creare nulla di nuovo.
E’ la parte meccanica di noi che proietta all’esterno, sotto forma di eventi, tutto ciò che contiene al suo interno (il passato, appunto).
Ogni avvenimento o persona della nostra vita non è nient’altro che la ‘materializzazione’ (o proiezione) di un nostro ricordo interno.
La nostra vera natura senza limiti è costantemente oscurata dal passato, erbaccia da estirpare per portare allo scoperto il bellissimo giardino che è dentro di noi.

Ma come fare? Potrebbe non essere semplice se non conosciamo le tecniche giuste. In questo blog ne abbiamo presentate diverse, tutte molto valide, ma è anche molto importante richiedere alla nostra parte Divina, che è la nostra vera essenza, di aiutarci in questo lavoro di pulizia. Non possiamo farlo da soli. E una buona tecnica è quella che ho già descritto approfonditamente in questo mio articolo: l’Ho’Oponopono.

Ebbene si. Per poter vivere senza limiti dobbiamo prima tornare al ‘livello zero’, quello in cui eravamo appena siamo venuti al mondo. Solo così potremo ascoltare la voce del Divino che è in noi, che si manifesta sempre attraverso le intuizioni, che non sono altro che idee non contaminate dal passato.
Se esercitate l’Ho’Oponopono costantemente, non farete altro che ‘ripulirvi’ del passato, eliminando il rumore di fondo e creando un vuoto dentro di voi. Lo spazio che si viene a creare a quel punto potrà essere colmato dalla presenza Divina, che aspettava questa possibilità da tempo immemorabile.
E allora scoprirete che come per magia inizierete ad avere sempre di più intuizioni e nuove idee. Quelle idee verranno per suggerirvi come raggiungere le cose che desiderate. Vi basterà seguirle senza interferire con la mente conscia, che come abbiamo appena visto è contaminata dal rumore del passato, e avrete ben chiara la via da seguire e le azioni da intraprendere.

Ecco come far funzionare al meglio la legge di attrazione. Ed ecco come poter vivere per davvero una vita senza limiti.

Paolo Marrone


Se vuoi ricevere i miei post nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter cliccando il pulsante che trovi in basso nella pagina. Grazie.




Guarda la lista dei libri consigliati

Ho-Oponopono - La Pace Comincia da Te Book Cover Ho-Oponopono - La Pace Comincia da Te
Josaya
Pensiero Positivo
Uno Editori
2011
14x20
263

Immagina la sensazione di vivere libero dal passato, da tutti gli errori commessi finora, da cattivi sentimenti e da pensieri negativi.

Libertà dalle paure, dai timori, dai sensi di colpa e dai modelli che compromettono la tua salute e la tua energia.

Ma soprattutto immagina di vivere felice tutti i giorni. Di scoprire le potenzialità all'interno di te stesso e imparare ad usarle per vivere meglio e per aiutare gli altri a migliorare... (Continua)

Informazioni su Paolo Marrone

Da anni si occupa dello studio delle vere leggi dell’Universo, attraverso la riscoperta dei profondi legami esistenti tra le antiche dottrine orientali e le più recenti scoperte nel campo della fisica quantistica. Ha intrapreso da tempo un percorso di crescita personale attraverso la partecipazione a scuole dei migliori coach a livello mondiale, come la School of Enlightenment di Ramtha, la Mastery University di Anthony Robbins e il Quantum Leap di T. Harv Eker, solo per citare le più importanti, e ama condividere le sue scoperte e le sue riflessioni su questo blog. E’ anche co-autore di “La via della Creazione Consapevole” e autore de "Il monaco che non aveva un passato".
Questa voce è stata pubblicata in Legge di Attrazione, Meditazione e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Fai finalmente funzionare la legge di attrazione e vivi senza limiti

  1. Elisa scrive:

    Molto. Interessante!!

  2. emilio scrive:

    Ciao Paolo,ottimo articolo,semplice e ricco nel suo contenuto.Sento spesso di riprogrammazioni energetiche ma,credo che non ci sia nulla da programmare.Come dici Tu,c’è solo da ripulire.Non possiamo seminare nulla se prima non vengono estirpate le erbacce dell’anno precedente.Non posso scrivere su una lavagna pasticciata,devo prima cancellare per poter riscrivere,altrimenti sarebbe il caos,confusione.Ci sono un sacco di “scuole”e ognuno insegna la sua,poche gocce d’acqua.Abbiamo bisogno dell’oceano che risiede in ognuno di noi.Per la mia esperienza,pure io sono un lavoro in corso, e posso dare delle indicazioni che possono essere utili ad alcuni ma non a Tutti.Ognuno ha bisogno di una sua frequenza specifica.Per non gironzolare attorno e fare un bel salto quantico,ritengo sia fondamentale ritagliarsi quotidianamente degli spazi per stare in silenzio,magari in natura, per chi ha questo immenso dono,fortunatamente io ce l’ho.Ti riporto due righe dal libro di Ramtha che a me piaciono tanto evorrei condividerle con Te:”che cos’altro vi resta da pensare quando non vi preoccupate piu’ di competere,di screditare,di giudicare,di serbare rancore e di essere intolleranti verso qualcun altro?Cio’ che resta è lo sconosciuto,il mondo,l’espressione della gioia,dell’amore e della pace che supera ogni comprensione.Quando avete l’opportunita’ di abbracciare qualcosa che sia piu grande del banale divertimento?Il SILENZIO è un potere che non è ancora stato destato ed è piu potente degli uomini grigi,delle leggi,e dei dogmi che vi rendono schiavi.Il SILENZIO è un potere che rivela una liberta’ che ha continuita’..”. Un caro abbraccio Paolo Marrone,e complimenti x il sito.Emilio Lai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra mancante: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.